Novità!

Nuovo mulinello T85, con manovella inox estraibile.

______________

Novità!

sistema videosub FishingBuddy

sistema per riprese video HDFishingBuddy

______________

Novità!

zaino stagno BackPack

zaino stagno BackPack___________

 

Totemsub per il 2011

Dopo oltre dieci anni di attività nel settore della pesca in apnea, arrivano alcune novità importanti, che riguardano principalmente il riassetto delle ormai numerose attività....

leggi tutto...

_____________________

 

picnorway

visita la sezione foto con le catture dei nostri amici...

--------------------------------

 

guarda la programmazione dei documentari Totemsub per "Caccia e Pesca"

 

 

 

Settaggi ottimali della videocamera ContourHD per l'uso specifico

Attraverso il software Easy Edit, installabile sia su Mac che su PC, è possibile intervenire sui settaggi della macchina. A seconda delle esigenze, si potranno scegliere risoluzioni ed impostazioni diverse.

Dopo aver collegato la macchina attraverso il cavo USB in dotazione, lanciato il programma Easy Edit, dalla barra in alto cliccare "tools", e dalla tendina verticale "configure camera". Nella sezione "video" si possono scegliere i due tipi di formato da preimpostare sulla macchina, selezionabili successivamente direttamente dalla ContourHD attraverso il mini switch a fianco del vano batteria.

Se l'obiettivo finale è la condivisione sul web, attraverso Youtube o simili, il settaggio ottimale è a mio avviso 720p, 60fps, bitrate basso. Il formato "progressivo" dei fotogrammi ha tipicamente una "scattosità" nelle immagini che può essere in alcuni casi fastidioso. La possibilità di registrare 60 fotogrammi al secondo rispetto ai 30 garantisce una migliore scorrevolezza del video, e consente anche di ottenere degli effetti "slow motion" di migliore qualità. Il bitrate basso è più che sufficiente ad ottenere filmati di qualità ottimale per il formato di destinazione. I file video, QuickTime con estensione .MOV, possono essere importati direttamente senza problemi in qualsiasi software di editing video, come Final Cut, Premier Pro, o Windows Movie Maker.

demo clip 720p, 60fps, max bitrate, compressa per Youtube a 720x480p, 8Mbps

 

demo clip 720p, 60fps, max bitrate, compressa per Youtube a 1280x720p, 8Mbps

 

Dovendo trattare i filmati per la visione diretta (es. trasformati in dvd video), il settaggio migliore è a mio avviso 720p, 60fps, bitrate massimo. I file .MOV provenienti da questo settaggio sono più complessi da editare, e richiedono uno step in più rispetto a quello con bitrate basso, ovvero devono prima essere "scompattati" convertendoli in un altro formato con Compressor (Mac), Quick Time (Mac e Windows), Windows Movie Maker (Windows) o altro.

Il settaggio 1080p 30fps bitrate massimo è quello che fornisce il formato più grande (1920x1080). Nelle scene contenenti molto movimento, comunque, il formato progressivo può generare una tipica "scattosità" che può risultare fastidiosa.

E' possibile intervenire anche sull'esposizione. Per ottenere colori più saturi (soprattutto il blu), ed evitare sovraesposizioni in alcune aree, si può scegliere di abbassare di uno step il cursore Exposure, portandolo a -1.

I file video vengono registrati su una scheda di memoria. La compressione dei dati utilizzata è molto spinta. Per questo motivo è necessario di utilizzare un computer recente e di buone prestazioni per poter visualizzare senza problemi i filmati così come escono dalla macchina. Il processore deve infatti "scompattare" una quantità notevole di dati a ritmo molto sostenuto. Solitamente è preferibile trasformare i file in un formato più facilmente gestibile. Questo processo di solito provoca un aumento notevole (anche 4 volte) delle dimensioni complessive del file.